Bollettino di guerra del 22 aprile 1916

Azioni di artiglieria nella zona del Tonale, in Valle di Ledro e nel tratto di fronte da Rovereto all’alto Colle di Calamento (torrente Maso-Brenta).

In Valle Sugana il giorno 21 il nemico attaccò in forze le nostre linee ad ovest del torrente Larganza. Arrestato dapprima fu poi contrattaccato e respinto. Lasciò numerosi cadaveri sul terreno.

È di nuovo segnalato l’uso da parte dell’avversario di proiettili per fucileria con pallottola esplodente.

Nell’Alto Cordevole continua l’avanzata delle nostre truppe oltre Cima Lana. Furono presi al nemico una quarantina di prigionieri ed una mitragliatrice.

Lungo l’Isonzo e sul Carso qualche attività delle artiglierie, più intensa nella zona di Plava. Le nostre sconvolsero le difese nemiche oltre Zagora snidandone i difensoti che furono poi battuti con tiri a tempo.

Firmato: Cadorna

Questa voce è stata pubblicata in Bollettini di guerra, Prima Guerra Mondiale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...