Per quanto tempo i soldati rimanevano in prima linea?

Mediamente, ciascun soldato passava il 15% del proprio tempo in prima linea. In pratica quasi due mesi all’anno.

La permanenza sulla linea del fuoco avveniva a rotazione, con periodi però abbastanza lunghi. Di solito, i turni in trincea duravano due settimane, ma non sempre questa regola veniva rispettata.

Questa voce è stata pubblicata in Prima Guerra Mondiale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...